Daily Huddle - 12 Aprile Daily Huddle - 12 Aprile Daily Huddle - 12 Aprile

Daily Huddle - 12 Aprile

Macro 2 minutes to read
bgsaxo square no frame2
BG SAXO

Apertura Mercati

Apertura positiva per le borse europee in scia a Wall Street . Il DAX, il CAC40 e il FTSE100 avanzano del 1% mentre il FTSEMIB dell’1,10% a 34.055 punti.

  • Mercati Europa: Toniche le principali piazze europee. Continua la corsa di Saipem (+5%)  dopo l’upgrade di JP Morgan che ha fissato il target price a 3,2 euro. Deboli invece Italgas e Stellantis in flessione dello 0,5%.
  • Mercati APAC: Leggermente sopra la parità la Borsa di Tokyo (+0,2%) con le autorità giapponesi che cercano di rassicurare il mercato che  cercheranno di combattere la debolezza dello yen crollato ai minimi storici. Vendite sullHang Seng di Hong Kong in flessione dell’1,6%.
  • Mercati USA: Brilla Wall Street trainata dal settore tecnologico, con il Nasdaq che guadagna 1,7% dove spiccano Nvidia e Apple entrambe sopra il 4%. L’S&P500 ha chiuso invece in rialzo dello 0,7%.
  • Commodity: nuovo massimo storico per il prezzo dell’Oro a 2.390 dollari l’oncia, mentre l’Argento avanza e si porta  a 28,5 dollari. Debole il petrolio dopo i recenti rialzi con il WTI  che chiude intorno agli 85 dollari al barile.

Articoli in evidenza:
CPI USA: il CPI inferiore alle attese potrebbe rivelarsi insufficiente per arginare l'impennata dei rendimenti

Cosa abbiamo osservato ieri

Come da attese, la Banca Centrale Europea ha lasciato invariati i tassi per la quinta riunione consecutiva. La Lagarde ha inoltre ribadito che le decisioni di politica monetaria saranno prese “meeting by meeting” in base ai dati macro e che “non c’è alcun percorso prestabilito sui tassi”. Oggi, invece, occhi puntati sulle principali banche USA, JPMorgan Chase, Wells Fargo, e Citigroup che daranno il via agli utili del primo trimestre. Gli analisti, per l’S&P500 prevedono una crescita dell’EPS del 3% su base annua, lo stesso stimato per l’ultimo trimestre del 2023 dove però si era attestato all’8%. Da sottolineare che dal 2010 ad oggi, solo per 2 trimestri il mercato ha mancato il consenso.

chart jp morgan

Market Movers di giornata

CPI Germania (08:00)  e CPI Francia (8:45)
In entrambi i casi il dato è stato in linea con le attese, Germania +0,4% su base mensile mentre in Francia +0,2% su base mensile.

Il calendario macroeconomico completo è disponibile Qui.

Crediti e Disclaimer



Nessuna delle informazioni e analisi qui contenute costituisce un consiglio di investimento o un'offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere qualsiasi valuta, prodotto o strumento finanziario, effettuare investimenti o partecipare a una particolare strategia di trading. L’investitore si assume la responsabilità di valutare, in modo indipendente, la precisione e la completezza delle informazioni e il relativo utilizzo. La presente comunicazione di marketing non è assimilabile ad alcuna forma di produzione o diffusione di ricerca in materia di investimenti e pertanto non è stata preparata conformemente ai requisiti giuridici volti a promuovere l’indipendenza della ricerca. Eventuali informazioni riportate che si riferiscano a rendimenti, non devono essere interpretate come indicazioni di rendimenti futuri o di garanzia di conservazione del capitale investito ma come indicazioni di rendimenti realizzati in passato. Con strumenti finanziari "più negoziati in piattaforma" si fa riferimento al controvalore nominale negoziato su tutte le piattaforme del Gruppo Saxo.